Licenza d’uso

Licenza d’uso

Gli articoli su Toolvidz sono di proprietà del rispettivo titolare dei diritti e sono concessi in licenza all’utente dopo aver completato il download.

Ogni volta che un articolo digitale viene scaricato o acquistato, viene concessa all’utente questa licenza d’uso per utilizzare il medesimo articolo come elemento di supporto per qualsiasi progetto audiovisivo. Non è concesso quindi alcun tipo di scopo finale se non quello appena menzionato. Quindi, ad esempio, se un cliente vuole comprare un pack di preset per realizzare dei videoclip musicali che vuole monetizzare su YouTube può farlo senza problemi, a patto che questi effetti digitali non siano i protagonisti del video ma solo elementi di supporto. 

L’articolo acquistato può essere utilizzato per più progetti audiovisivi, senza alcun limite e per sempre ed è esclusivo per la persona che l’ha comprato. Questo permette ad ogni cliente di poter acquistare qualsiasi prodotto in grande tranquillità, senza farsi troppi problemi.

Per quanto riguarda i prodotti concessi gratuitamente, chiediamo al cliente di dare un’attribuzione ad ogni pubblicazione online del proprio audiovisivo nella descrizione di quest’ultimo (ad es. descrizione di YouTube, descrizione Vimeo, post su social network ecc..); se uno stesso video viene postato su diverse piattaforme online, l’attribuzione non è obbligatoria su tutte le piattaforme scelte ma ne basta una tra quelle più conosciute. L’attribuzione può avere una dicitura tipo: 

“Alcuni contenuti di questo prodotto audiovisivo sono stati scaricati come articoli digitali sulla piattaforma Toolvidz: www.toolvidz.com

La licenza d’uso imposta da Toolvidz non permette alcune azioni da parte del cliente/compratore:

  1. Il cliente che ha ottenuto i diritti di godimento del prodotto in vetrina (attraverso l’acquisto di esso) non può utilizzare l’articolo per altri scopi che non siano quelli di supporto per progetti audiovisivi, tra i quali: rivendita dell’articolo (anche se è gratuita o se l’articolo è stato modificato) su altre piattaforme di vendita online o fisiche e al di fuori di essere tramite dispositivi reali (hard disk esterni, chiavette USB ecc..), merchandising (realizzare del materiale fisico replicato, come magliette o poster, per poi essere venduto);
  2. Il cliente che ha ottenuto i diritti di godimento dell’articolo digitale non può trasferirli a terzi, poiché la concessione della licenza d’uso e dei diritti di godimento sono permessi solamente dall’autore dell’articolo. In parole povere, il cliente non può distribuire ad altri il materiale scaricato o comprato da Toolvidz, perché l’accordo di licenza avviene unicamente tra autore e compratore e avviene nel momento del download;
  3. Il cliente che visualizza e distribuisce al pubblico contenuti Toolvidz con filigrana o non acquisiti in licenza commette una violazione della privacy.
  4. Il cliente non può in alcun modo modificare la licenza e i suoi documenti affiliati a suo piacimento. Inoltre non è concessa la sua duplicazione, con l’intenzione di modifica a vantaggio del compratore (in ogni articolo è contenuta una cartella chiamata “READ ME!”, la quale contiene documenti affiliati alla licenza d’uso. È vietata ogni tipo di modifica e duplicazione, con annessa modifica successiva, di questi documenti).

Per vendere su Toolvidz è molto importante seguire i termini di condizioni e la politica della piattaforma, al fine di creare un ambiente ben identificato, piacevole, rispettoso e non confusionario. 

Gli articoli digitali che possono essere venduti su Toolvidz devono rispettare queste norme:

  1. I file contenuti nelle cartelle compresse non devono essere file aventi contenuti per adulti, contenuti offensivi, sfruttamento di minori, crudeltà sugli animali, azioni fraudolente, pubblicità ingannevole, concorrenza sleale o che promuovono la violenza, la molestia, incitamento all’odio. Se viene scoperta una cartella compressa con questi tipi di contenuti, essa verrà immediatamente rimossa e il fornitore che l’ha pubblicato verrà immediatamente bannato da Toolvidz, con l’impossibilità di potersi riscrivere;
  2. I file contenuti nelle cartelle compresse non devono contenere proprietà intellettuale e copyright di terze parti. Nel caso in cui si venisse a scoprire di una cartella compressa con contenuti non originali, verrà segnalata al fornitore e verrà rimossa dalla vetrina, con tanto di espulsione da Toolvidz, con l’impossibilità di potersi riscrivere;
  3. I file contenuti nelle cartelle compresse non devono essere file che possono danneggiare o mettere in pericolo l’utente che li compra, ad esempio dei virus che possano infettare il dispositivo del compratore. Nel caso di una segnalazione per cartelle compresse pubblicate con lo scopo di danneggiare il dispositivo del cliente, Toolvidz rimuoverà direttamente il pack dalla piattaforma e bannerà il fornitore con l’impossibilità di potersi riscrivere;
  4. Ad ogni pubblicazione, l’utente registrato come account business dichiara e garantisce: di possedere tutti i diritti necessari per pubblicare i pacchetti e concedere la licenza stabilita da Toolvidz; che Toolvidz non avrà bisogno di ottenere licenze da terzi o pagare diritti a terzi per quanto riguarda i pacchetti del fornitore; che i contenuti dell’utente non violano i diritti di terzi, tra cui i diritti di proprietà intellettuale e i diritti di privacy e che i medesimi contenuti sono conformi ai presenti termini di utilizzo e a tutte le leggi applicabili.

Gli articoli realizzati dagli account business hanno gli stessi termini di licenza dei prodotti Toolvidz. 

ToolVidz
Logo
Reset Password
Carrello